giovedì 10 agosto 2017

Un articolo di Andy McDonald sulla "contestualizzazione": da non perdere

Vi segnalo un articolo recente di Andy McDonald, incentrato sul concetto di "contestualizzazione".

Andy è uno dei più brillanti maitre a penser nell'ambito dell'Information 4.0 ed uno dei fondatori di Information 4.0 Consortium, che riunisce esperti di Comunicazione Tecnica particolarmente sensibili all'evoluzione della professione nel mainstream dell'Industria 4.0.

L'articolo è molto dettagliato e non voglio togliervi il piacere di analizzarlo, quindi non voglio anticiparvi i miei commenti, lo farò in un prossimo post.

Vi segnalo solo uno dei concetti chiave: il contesto è una matrice multi-dimensionale.

Nel 2013, a Bologna, parlai di come le informazioni dovevano essere attivate e proposte all'utente in base al contesto e/o al task da realizzare e/o in base ad uno specifico evento.
Come esempio concreto, usavo il paradigma di un Help on Line contestuale.

La mia intuizione era molto primitiva rispetto al modello molto più elegante e versatile di cui parla Andy, ma l'idea di base era simile: ogni chunk di informazione può essere collegato ad un set di attributi (nel mio caso solo 3) per essere poi proposto all'utente nel modo, di volta in volta, più opportuno.

L'idea di una matrice multidimensionale di "descrittori" di un chunk di informazione, ci schiude una vasta gamma di possibilità, tutte ancora da esplorare.

Ma a questo punto, vi lascio alla lettura dell'articolo.

E vi segnalo anche:
- un altro articolo di McDonald sui fondamentali dell'Information 4.0
- un articolo sugli scenari dell'Industria 4.0 (del 2015, ma è ottimo per fissare le definizioni di base)

A presto.


Leggi questo articolo...